Dungey Campione… Reed sempre più in difficoltà

Nonostante la crisi economica, a Salt Lake City sono oltre 40.000 gli spettatori ad affollare il Rice-Eccles Stadium.
L’occasione era assolutamente da non perdere: ultima gara del campionato Lites West, con Duney e Weimer a contendersi il titolo; penultima prova della classe regina, con Stewart e Reed alla caccia di punti preziosi, prima dell’ultima attesissima gara di Las Vegas.

Ad aprire le danze allo spettacolo è stata proprio la Lites West. Gara valida per il titolo. Due i contendenti: Ryan Dungey con la Suzuki numero 10, Jake Weimer con la Kawasaki numero 19.

A mettere i bastoni tra le ruote è stato Jake Moss, con un’ottima partenza. Il pilota della Honda si è riuscito a mettersi dietro proprio Dungey, mentre è stata peggiore la partenza per Weimer, che è stato costretto a risalire dalla settima posizione. La situazione non è cambiata molto sino alla metà della gara, Moss davanti, Dungey secondo. Nel frattempo Weimer che si è giocato il tutto per tutto, ha continuato a risalire di posizione in posizione.
All’ottavo giro Moss è caduto, lasciando il via libera al trio Dungey, Canard e Weimer.
Dungey non è riuscito a stare davanti a lungo. Trey lo ha superato, guadagnando così la testa della gara, mentre Weimer ha strappato la seconda posizione.

Trey ha concluso la gara da vincitore. Splendida seconda posizione per Weimer, ma insufficiente per vincere il titolo. Ryan Morais, su Kawasaki ha chiuso il podio.
Dungey con il quarto posto è diventato campione AMA Supercross Lites West 2009.

Il Main Event della classe regina non ha deluso gli spettatori presenti, poiché tra “Bubba” e “Reedy” è stata guerra aperta per una buona parte di gara. I due contendenti al titolo si sono scambiati la testa della corsa diverse volte. Ma è stato il fenomeno della Yamaha James Stewart ad aggiudicarsi la tappa di Salt Lake City. A due giri dal termine si è trovato a gestire un vantaggio di quasi due secondi, passando così sotto la bandiera a scacchi con 6 punti di vantaggio nella classifica generale.
Occasione mancata per l’australiano della Suzuki Chad Reed. Vincere in questa gara avrebbe portato nuovamente il campione in carica a pari punti con Stewart. Non gli resta che cercare di vincere sperando che Stewart non vada oltre il quarto posto…

Per la galleria fotografica basta cliccare qui

Annunci

Un pensiero su “Dungey Campione… Reed sempre più in difficoltà

  1. Pingback: La costola sporca « Il lato “sporco” della moto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...