La verginità (politica) ritrovata

Silvio Berlusconi torna in campo

Silvio Berlusconi torna in campo

Monti è il nemico degli italiani. Questa ora la nuova linea politica di coloro che lo hanno sostenuto sino a qualche giorno fa. Ad oltre un anno di governo il premier viene sfiduciato e lascia la poltrona, dopo aver ricevuto la lapidazione mediatica, per mano di coloro che credono di essere senza peccato.

Non cambia che il lavoro di Mario Monti abbia favorito una categoria piuttosto che un’altra e che le sue manovre siano state inique (vedi l’aumento Iva, indebolimento dell’articolo 18 ecc…). In un anno il mercato del lavoro non ha avuto sbocchi e la disoccupazione, soprattutto giovanile, è alle stelle.

Tutte le leggi sono state approvate, avendo ottenuto, comunque, la maggioranza dei consensi in parlamento e l’appoggio dei partiti di maggioranza. Una maggioranza composta da quel Popolo delle Liberta (Pdl) e Partito Democratico che ora vuole esecrare l’oramai ex premier, proponendosi come alternativa.

Pierluigi Bersani vincitore delle primarie del Pd

Pierluigi Bersani vincitore delle primarie del Pd

Ora che sono state inflitte le ventitré pugnalate al despota bancario, i due partiti, certi di arrivare a governare, sono convinti di essersi rifatti una verginità politica, per aver accontentato gli italiani.

Berlusconi torna in campo, per l’ennesima volta a 74 anni. Saranno sanati i vecchi dissapori con la Lega Nord, dopo essere passata all’opposizione, e Maroni, probabilmente, diventerà il presidente della Regione Lombardia, grazie ad un accordo col Pdl.

Il Pd ora è compatto con Bersani e cercherà di fare la propria campagna, temendo, come la controparte Pdl, una Lista Mario Monti.

I proclami sono già iniziati. Silvio toglierà l’Imu se verrà eletto, ma non spiega dove troverà i fondi necessari per garantire i servizi al cittadino. I Comuni sono legati dal patto di stabilità e chiedono ossigeno e l’Italia cadrà di nuovo vittima di quel populismo che alimenta i partiti.

smemoratiLe forze centriste potrebbero essere la novità, così come il movimento cinque stelle, sempre se gli italiani non avranno ancora problemi con la memoria a breve termine o crederanno nella verginità ritrovata di coloro che, dopo aver affondato la patria, torneranno sugli spalti spacciandosi per salvatori del popolino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...