Le Mille Verità: La recensione totale

Le Mille Verità | Copertina Libro

La copertina del libro

Il 6  L’11 settembre esce (o è uscito, nel caso tu sia un lettore dal futuro) il romanzo di esordio di Francesco Casoni: Le Mille Verità.

I Fatti

Provate ad immaginare una delle città più noiose d’Italia (Rovigo) e il tran tran quotidiano di un giovane giornalista locale, intento a distillare notizie dalle solite diatribe politiche.

Una coppia rodigina seduta in un bar rodigino, mentre osserva il centro storico.

Continua a leggere

Annunci

Enel, quando la politica non fa il “mea culpa”

La riconversione non si farà e ora manca un piano B. Di chi è la responsabilità?

Di Nicola Cappello (Editoriale scritto per Rovigo in Diretta)

Centrale Elettrica di Porto Tolle, vista dall'alto

La vecchia centrale di Porto Tolle, nel cuore del Delta del Po

Quando i lavoratori della centrale Enel di Polesine Camerini, qualche anno fa, manifestarono a Venezia, il governatore Luca Zaia tenne una conferenza stampa a Palazzo Balbi. Continua a leggere

#laSvolta buona delle rinnovabili

Petizione di Greenpeace

La schermata della petizione – Clicca per accedere –

In occasione del Consiglio Europeo del 20 e 21 marzo tra i capi di governo europei a Bruxelles, Greenpeace ha lanciato la petizione tramite i social network (principalmente Twitter) visto l’argomento all’ordine del giorno: discutere il futuro energetico comunitario dal 2014 al 2030. Continua a leggere

Suicidi degli imprenditori, Zaia punta il dito contro lo Stato

20130308-083909.jpg

“E’ ormai un bollettino di guerra. Questo dei suicidi degli imprenditori è soprattutto, per noi del Veneto, un fatto epocale, nuovo e complesso da gestire”. A dirlo è il presidente della Regione Luca Zaia con riferimento all’ultimo episodio verificatosi in Veneto.
Continua a leggere

Benedetto XVI rinuncia al ministero petrino – Ecco l’annuncio

Oggi dopo il Concistoro, il Papa ha annunciato: “le mie forze, per l’età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino”. Dal 28 febbraio la sede di San Pietro sarà vacante

BenedettoXVI_v

CITTA’ DEL VATICANO, 11 Febbraio 2013 (Fonte: Zenit.org) – Dal 28 febbraio 2013, alle ore 20.00, la sede di San Pietro sarà vacante.

La decisione è stata comunicata dallo stesso Benedetto XVI che al termine del Concistoro di stamane dove ha canonizzato tre nuovi santi, ha annunciato di rinunciare al ministero di Romano Pontefice.

Di seguito le parole del Santo Padre. Continua a leggere

Speciale Elezioni 2013 – Futuro a rischio con la legge Porcata

Roberto Calderoli, ideatore del Porcellum

Roberto Calderoli, ideatore del Porcellum

Tutte le riforme fatte dal governo tecnico di Mario Monti, oramai lo sanno anche i sassi, hanno avuto un solo obiettivo: spremere la popolazione meno abbiente; ed è comunque un fatto da non dimenticare.

Anche la nuova legge elettorale, con il taglio del numero dei parlamentari e l’abolizione del Porcellum, era una riforma estremamente urgente, sia per garantire una stabilità politica, sia per permettere un ulteriore taglio importante alla spesa pubblica.

Appurato con i fatti, quindi, che il sacrificio doveva essere fatto solo da quella parte della popolazione già vessata in passato (avete visto patrimoniali serie?) ora si dovrà tornare alle urne con la consapevolezza che non si potrà scegliere il proprio candidato e che per i prossimi cinque anni dovremo mantenere un elevato numero di parlamentari, ottenendo gli stessi problemi che ha un’azienda con un esubero di personale (solo che questi “dipendenti” sono ben tutelati). Continua a leggere

Mi Pento… di aver votato Bersani

Dichiarazioni di Claudio Corticelli, Ambientalista

Pierluigi Bersani vincitore delle primarie del Pd

Pierluigi Bersani vincitore delle primarie del Pd

Mi pento… nelle recenti primarie del 25 novembre e del 2 dicembre, non solo di aver partecipato come volontario ad un seggio, ma di aver votato volentieri per Bersani allo spareggio, contrapposto a quel ragazzotto dalle idee liberiste.

Continua a leggere

Scriba Festival, ecco i 18 finalisti

 

C’è chi ha scritto una canzone sul degrado delle strade di Bologna e chi, invece, ha raccontato il suo viaggio inviando una mail da Las Vegas. Uno vorrebbe ‘sbattere’ una band famosa solo in Italia a suonare sul marciapiede di una capitale europea per vedere quanti spiccioli riesce a guadagnare (ovviamente a favor di telecamera), un altro ha raccontato la storia di una vecchietta che trasformava in ragù i terribili venditori porta a porta. Sono più di duecento gli elaborati arrivati a Scrivi a Scriba, l’iniziativa dedicata a scrittori esordienti promossa da Scriba, il primo festival dedicato alle scritture di mestiere che si terrà il 16, 17 e 18 novembre tra Bologna, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa. Continua a leggere

Scriba Festival a Bologna

(Scarica il Pdf: ScribaFestival_programma ed il file .doc del regolamento: ScribaFestival_regolamento)

Dalla sceneggiatura di un film o di una fiction tv, ai testi di una canzone o di uno spettacolo teatrale, passando per i bugiardini dei medicinali e le metafore di un discorso politico. Sarà dedicata alle scritture di mestiere la prima edizione di Scriba Festival, la kermesse organizzata dal gruppo di Finzioni (Associazione culturale e Bottega di narrazione) di cui fanno parte tra gli altri Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi e Michele Cogo, in collaborazione con l’agenzia TheHookCom, che si svolgerà tra Bologna, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa nelle giornate del 16, 17 e 18 novembre 2012.

Continua a leggere